Resoconto Iraq. Venerdì: 37 iracheni, 1 soldato americano uccisi; 22 iracheni, 3 soldati americani, 6 inglesi feriti

Fonte AntiWar
Compilato da Margaret Griffis

Il segretario della difesa degli Stati Uniti d’America Robert Gates ha effettuato il già annunciato viaggio nel sud dell’Iraq oggi per incontrare i leader della Coalizione. Prima della visita, nella capitale un soldato americano è stato ucciso e tre feriti; sei soldati britannici a Bassora sono stati feriti in un incidente separato. Inoltre, oggi 37 iracheni sono stati uccisi e 22 feriti in violenti attacchi.

L’esercito statunitense ha riferito che una bomba piazzata sulla strada ha ucciso un soldato americano e ne ha feriti altri tre nella sezione nord-ovest di Baghdad. Forze combinate irachene e statunitensi hanno arrestato Abdul-Hadi al-Darraji, un importante seguace di Moqtada al Sadr. A Kut, truppe irachene appoggiate da forze statunitensi hanno arrestato due membri del consiglio provinciale di Wasit per un sospettato contrabbando di armi. Inoltre, le forze della Coalizione hanno soccorso 29 persone dopo un conflitto a Baquba.

Gli attacchi missilistici sulle istallazioni militari britanniche a Bassora sono continuati. Sei soldati inglesi sono stati feriti, uno gravemente, durante l’attacco della scorsa notte.

A Baghdad sono stati ritrovati 17 corpi senza vita. Una moschea nel quartiere di Doura è stata gravemente danneggiata in un’esplosione; due agenti di sicurezza sono morti ed un altro è rimasto ferito gravemente nell’incidente. Una bomba piazzata sulla strada ha ucciso un vigile urbano e ne ha ferito un secondo nel distretto di Karada. Vicino Haifa Street è caduto un colpo di mortaio uccidendo due civili e ferendone altri tre. Un altro colpo di mortaio è caduto vicino Bayaa ferendo una persona. Una donna è stata uccisa e altre tre persone ferite da un colpo di mortaio nell’area Sharaa. Uomini armati hanno ucciso una persona e ferite altre due nel sud-ovest di Baghdad. Inoltre, un ufficiale capo del turismo è stato assassinato fuori casa sua nel distretto di Ghazaliya e un camionista che portava provviste alle forze statunitesi è stato rapito nel nord di Baghdad.

Una famiglia che fuggiva da Baghdad è stata fermata ad un posto di blocco, dove un membro della famiglia, di nome Omar veniva accusato di avere documenti falsi. Nonostante questo alla famiglia è stato permesso di continuare, ma la macchina è stata poi fermata da uomini armati in un’auto civile. Hanno chiesto di Omar e dopo lo hanno ucciso. Suo fratello è stato pugnalato nell’incidente. La famiglia si è dopo diretta all’ospedale di Tikrit.

Tre poliziotti iracheni sono stati uccisi ed uno ferito a Iskandariya.

A Falluja, uomini armati hanno ucciso due ex poliziotti ed un cecchino ha ucciso un soldato iracheno.

Uomini armati hanno ucciso un predicatore sunnita nella sua casa a Kirkuk. Nessun danno è stato riportato in un attacco tramite una bomba contro il convoglio di un ufficiale dell’esercito iracheno.

Vicino Irbil, un combattente del Peshmerga del Kurdistan è stato ucciso e altri due feriti in una inspiegata esplosione.

Un missile Katyusha ha colpito una casa in un villaggio vicino Muqdadiyah; cinque membri di una famiglia sono rimasti feriti nell’attacco.

A Hilla, uomini armati hanno sparato contro un minibus, ferendo due persone. Inoltre, un macellaio è morto quando il suo negozio è stato fatto esplodere.

A Ramadi, il corpo senza vita di un vigile urbano che era stato rapito è staro ritrovato.

Un farmacista, Safaa Farhan, è stato ucciso a Baji.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: